Aspetto di molteplicità

Aspetto di molteplicità

L'aspetto moltiplicativo delle attività è legato alla conversione della dimensione dell'insieme. Lascia che te lo ricordi, quello nella prima fase di plasmare la capacità di eseguire azioni sui numeri naturali, quando il bambino è nella fase di intervento chirurgico specifico, viene utilizzata anche l'illustrazione sul calcestruzzo. Stesso, Nella fase iniziale di formazione di concetti e abilità, anche i compiti devono riguardare tali situazioni, che riguardano i particolari, elementi, che l'insegnante può portare alla lezione. Possono essere piccoli oggetti, come le castagne, mele, bambole di carote o modellini di macchinine. Gradualmente, man mano che acquisisci esperienza, i particolari sono sostituiti con equivalenti, si alterna, illustrazioni. Al posto delle mele, marchewek, modelli di auto giocattolo, le bambole vengono utilizzate, ad esempio, oggetti convenzionali, che funzioneranno come oggetti reali, quelli veri. Va bene, quando sono elementi che non suggeriscono un diverso tipo di oggetto, altro uso esplicito di un sostituto. Non è consigliabile, usare le penne per illustrare le carote, e per l'illustrazione delle palline di mele. I blocchi cubici di legno possono essere una buona controparte in varie situazioni, preferibilmente non verniciato, solo cerato, non provoca allergie in un bambino. Tali blocchi possono essere utilizzati anche in altre situazioni educative, per esempio.. per descrivere la posizione relativa degli oggetti, come menzionato prima. Il prossimo passo nell'illustrare numeri e azioni sarà l'uso di disegni naturalistici, e successivamente simbolico, per andare finalmente a situazioni immaginarie e utilizzare solo la registrazione digitale.