Passante impaziente

Un passante sorpassava una serie di carri carichi di legno che avanzavano molto lentamente. Su uno di essi giacevano tronchi di abeti enormemente lunghi. Un signore curioso si è interessato, quanti passi può contare un simile tronco, veramente masthead. Ogni "ordinario” l'uomo, ovviamente, avrebbe un momento, quando i carri si fermano anche brevemente, e avrebbe soddisfatto la sua curiosità velocemente e facilmente. Ma era un matematico, ei matematici - come sappiamo - non sono molto pazienti. Così ha deciso di ottenere la dimensione desiderata in modo diverso. Fece per evitare il carrello e contò, quanti passi farà, passando così da un'estremità all'altra dell'abete; caduto fuori 112 passi. Poi si voltò e camminò nella direzione opposta al movimento del carro: poi il tronco "finiva" dopo 16 solo passi. Ottenuti questi due numeri, il matematico poteva già ottenere il risultato desiderato sulla base di un breve ragionamento algebrico.

Se indichiamo la lunghezza del tronco con x, e questo spazio, che l'auto ha guidato in avanti durante ogni passo del passante - da y, i passanti dovevano attraversare la strada percorrendo tutta la lunghezza del tronco da viaggio
X + 112e, e questo è ciò che è uguale 112 i suoi passi.

Sulla via del ritorno, il passante si muoveva a ogni passo che faceva.; avanti alla stessa distanza y. Quindi la lunghezza del tronco x sarà uguale a 16 passo dopo passo + 16e. Da due equazioni

X + 112y = 112
x = 16 + 16e

calcoleremo, che la misura richiesta della lunghezza del tronco sia 28 passi.